E’ arrivato il nuovo iPhone 5S


TouchID
Il nuovo iPhone 5S è stato presentato ieri sera da Tim Cook.
Impressionante la chart del miglioramento delle prestazioni della CPU, il distacco dall’iPhone 5 è circa 3 volte quello tra iPhone 4S e iPhone 5.
Per capire i numerosi miglioramenti della fotocamera (che rimane da 8Mpixel) onestamente dalle foto che si vedono sul sito Apple non si capiscono bene… sono tutte belle ma lo sono anche quelle dei suoi predecessori. Penso che senza averlo in mano questa funzionalità non sarà realmente valutabile.
Il punto di forza di questo nuovo iPhone 5S è certamente la novità introdotta da Apple del lettore di impronte digitali.
Sicuramente introdurrà tutta una categoria di App nuove che non oso immaginare… e permetterà di gestire l’autenticazione di quelle attuale in un modo completamente nuovo per l’utente.
Un bel balzo in avanti secondo me.
Un collega qualche giorno fa mi ha fatto vedere un terminale Android con il lettore di impronte, fatto da un trafiletto sottile su cui occorre far scivolare il dito, posto nella parte posteriore del terminale. Alla domanda: “ma lo usi ?” la risposta è stata negativa.
Quindi ancora una volta parliamo di innovazione di Apple che aiuta l’utente realmente, non come un optional tecnologico fichissimo ma messo in un angolo a prendere polvere perché poco pratico e poco usabile dall’utente finale.