Consegna con drone, dopo Amazon ecco anche DHL


Seguo da un po’ di tempo il modellismo dinamico, sarà un po’ la passione per l’elettronica, sarà perché da piccolo amavo le macchinine telecomandate, ma dovevo costruirmele di legno perché a casa mia non c’erano possibilità economiche…. comunque fatto sta che mi sono documentato sul web di come costruire un drone, acquistando tutti i pezzi necessari ed assemblandoli.
Magari al momento giusto ci scappa anche un tutorial in proposito.

Leggere che alcuni importanti player internazionali li stanno pensando per fare le consegne a domicilio di pacchetti relativamente “leggeri” non può che stuzzicare la mia curiosità.
Leggevo qualche tempo fa della sperimentazione di Amazon, per offrire ai propri clienti consegne a 30 min dall’ordine direttamente in giardino (se si è a non più di 20-30km dal magazzino centrale dove parte il drone).

Dopo Amazon, ecco l’esperimento dell’azienda di spedizioni tedesca. Un drone ha consegnato un pacco di medicinali dopo un volo di quasi 3 chilometri

Va bene, non esaltiamoci. Le possibilità che un drone consegni un pacco direttamente a casa nostra sono ancora molto basse. Ma le sperimentazioni in questo senso, a quanto pare, continuano. Dopo Amazon, anche l’azienda di spedizioni tedesca DHL ha testato l’uso di droni per le consegne di pacchi postali. Pochi giorni fa, infatti, un quadricottero della DHL ha trasportato un pacco di medicinali per quasi tre chilometri, da una farmacia al centro di Bonn fino al quartier generale dell’azienda. Il volo è durato pochi minuti.

Thomas Kutsch, uno dei portavoce dell’azienda, ha dichiarato che i test sono stati effettuati per fare ricerca. Sono, insomma, solo delle prove. Ma le ricerche della DHL, ha continuato, sono indirizzate soprattutto nel campo delle consegne d’urgenza in luoghi molto difficili da raggiungere.

Non c’è che dire, argomento tecnologicamente molto stuzzicante.
Sto quasi farneticando nella mia mente ad un possibile prodotto legato al mondo smartphone, non sia mai che la questione mi ispiri 🙂